USPlabs

Modern BCAA+ 536 g

Incredibilmente Rinfrescante! Fornisce 10 Grammi Di Aminoacidi Micronizzati Per Dose!
Esaurito
  • Descrizione
  • Informazioni Nutrizionali
  • Commenti (1051)

"Non bere più BCAA fino a quando non avrai letto questa lettera dall'inizio alla fine…" Chi ha detto che non puoi avere la botte piena e la moglie ubriaca? Continua a leggere per scoprire l'interessante innovazione nel mondo degli integratori di BCAA…

Caro amico,
noi di USPlabs, AMIAMO I BCAA…
Il problema è che se ne assumiamo troppo gli aromi e i colori artificiali in grandi quantità possono provocarci mal di testa, nausea e una sensazione di affaticamento che francamente è molto fastidiosa…
…Inoltre, e forse ancora più importante, non troviamo mai la quantità di BCAA che vorremmo…
Quindi abbiamo fatto quello che ci viene meglio: creare una nostra soluzione
Si chiama USPlabs Modern BCAA™

Regole per i BCAA

Siamo stati MOLTO chiari con il nostro reparto Ricerca e Sviluppo - USPlabs Modern BCAA™ DOVEVA essere sviluppato secondo queste regole ferree:
  • Formulazione del rapporto di BCAA che tenesse presente l'attivazione di mTOR
  • Formula ultra-micronizzata
  • Miscela chiara
  • Senza coloranti artificiali
  • Gusto naturale, rinfrescante
  • Senza L-glutammina

Una via anabolica poco conosciuta: mTOR

Se non è mai sentito parlare di mTOR (ma anche se ti è già capitato), fai attenzione a quanto segue perché questa è una delle vie di sintesi proteiche e anaboliche più sottovalutate che l'uomo conosca...
Ed è probabile che tu non abbia idea di come sfruttare al massimo il suo enorme potenziale...
L'mTOR (bersaglio della rapamicina nei mammiferi) è una grande proteina chinasi prolina-diretta a serina e treonina che regola un'ampia gamma di funzioni fisiologiche e metaboliche in diversi tipi di cellule, sia negli adipociti (cellule grasse) che nei miociti (cellule muscolari)...
Tra le sue funzioni principali , l'mTOR è responsabile per la crescita ipertrofica (l'aumento della dimensione delle cellule muscolari, per esempio), la sintesi proteica e la morfogenesi del tessuto...
Di conseguenza, gli elementi che sono diretti ai percorsi regolatori di mTOR vengono studiati già da molto tempo…
Molti dati suggeriscono che gli amminoacidi sono in grado di regolare direttamente le vie di segnalazione di mTOR nella muscolatura scheletrica (1, 2, 3, 4) ed hanno anche la possibilità di attivare alcuni degli elementi di segnalazione cellulare contro la corrente di mTOR nella via di segnalazione dell' insulina /del fattore della crescita.

A differenza di tua mamma, l'mTOR HA delle preferenze

Tuttavia, gli stessi dati mostrano che l'attivazione dei percorsi di segnalazione mTOR indotta dagli aminoacidi non è uniforme e che il meccanismo di attivazione di mTOR potrebbe essere specifico del tessuto e degli aminoacidi (5, 6).
In particolare, l'aminoacido leucina è indicato come il primo responsabile dell'attivazione dei percorsi di segnalazione mTOR indotta da aminoacidi a catena ramificata, e quindi dell'effetto di mTOR sul ricambio proteico e sulla sintesi (1 – 6).
Quest'ipotesi si è fatta strada poiché gli studi hanno mostrato che la maggior parte degli effetti provocati dagli aminoacidi sulla segnalazione mTOR sono soppressi da una concentrazione più bassa di leucina o amplificati da una quantità aggiuntiva di leucina e, in misura minore, di altri aminoacidi a catena ramificata.

La Leucina È la star, MA…

In altre parole, la leucina è la star, tuttavia bisogna anche ricordare che altri due BCAA, l'isoleucina e la valina, devono essere presenti per massimizzare i risultati…

Rapporto BCAA 8-1-1

Tenendo presente questi elementi abbiamo formulato USPlabs Modern BCAA™ con un rapporto leucina-isoleucina-valina 8-1-1…
Per quanto riguarda la leucina, il ragionamento è stato che da un punto di vista strettamente tecnico i dati mostrano che solo la leucina e gli altri aminoacidi strutturalmente correlati alla leucina sono responsabili per l'aumento di mTOR comunemente associato all'apporto di integratori a base di BCAA.

Risultati e valore

Come sai, molte persone raddoppiano, triplicano o addirittura quadruplicano il dosaggio di BCAA con un rapporto 2:1:1 e 4:1:1 per ottenere risultati migliori...
Considerando che la leucina è con maggiore probabilità l'aminoacido responsabile per quest'effetto, in particolare nella muscolatura scheletrica, una formula con un rapporto 8:1:1 elimina il bisogno di un dosaggio aumentato.
Creando in modo efficace un valore enorme che si va ad aggiungere agli altri benefici.

Entrano 3 uomini, ne esce solo 1

L'altra questione da considerare è il trasporto e il metabolismo degli aminoacidi. Tutti e tre gli aminoacidi a catena ramificata, leucina, isoleucina e valina, competono per gli stessi sistemi di trasporto e, di conseguenza, la presenza di alte concentrazioni degli altri due aminoacidi a catena ramificata potrebbe far diminuire i livelli intracellulari di leucina...

Ovviamente NON vogliamo che questo accada...

Questo si aggiunge al fatto che, una volta ingerita, la leucina ricopre dapprima un altro ruolo strutturale non collegato al metabolismo proteico e poi attiva i percorsi di segnalazione mTOR…
Il risultato è che i prodotti BCAA con rapporto 2:1:1 o 4:1:1 possono in realtà bloccare gli effetti anabolici del prodotto poiché questi substrati sono in competizione l'uno con l'altro per il metabolismo.

8-1-1 funziona Aumentando il "normale" rapporto di leucina rispetto agli altri due aminoacidi a catena ramificata, siamo sicuri di due cose:
Non è necessario raddoppiare e aumentare le dosi perché abbiamo già provveduto a raddoppiare il componente primariamente responsabile per il turnover proteico e gli aumenti di sintesi che vediamo con i BCAA.
Il metabolismo competitivo tra gli aminoacidi non porterà ad una diminuzione dei livelli di leucina al punto che non sia più possibile regolare il mTOR.
In altre parole, un rapporto 2:1:1 o 4:1:1, benché efficace, non è in nessun modo ottimale per l'attivazione del percorso di segnalazione mTOR, e un aumento nella sintesi delle proteine ad essa associato.

Ultra-Micronizzati

Siamo onesti: oggi beviamo gli stessi BCAA di 20 anni fa...
Certo, oggi esistono i BCAA istantanei, ma sono incredibilmente cari e realizzati usando la soia…
So che sei stanco di questi BCAA "galleggianti" che si bloccano in una parte della bottiglia…
Per questo motivo i BCAA di USPlabs Modern BCAA™ vengono micronizzati per produrre una polvere incredibilmente leggera e voluminosa che si mescola perfettamente!
In più, USPlabs Modern BCAA™ ti tiene il gioco in palestra o al lavoro: mai più baffi di BCAA o denti macchiati di cui preoccuparsi...

Stai bevendo ammoniaca?

Tutti sanno che la creatina può trasformarsi velocemente nel suo derivato di scarto, la creatinina, se mischiata con l'acqua...
Allora perché nessuno parla mai di come può scomporsi la L-glutammina?

Ricordi delle scuole medie

Ricordi l'odore di ammoniaca quando il bidello delle scuole medie lavava i pavimenti? Bastava annusare per capirne la tossicità…
Io ricordo distintamente l'odore di ammoniaca appena usata che si sentiva negli spogliatoi prima di andare a fare educazione fisica…
Penso che tutti abbiamo ricordi simili...

Non berresti mai una cosa del genere, vero?

SBAGLIATO!
Infatti lo sta già facendo se bevi L-glutammina...
La L-glutammina è famosa per la sua instabilità allo stato secco e in soluzioni acquose (5,6).
I prodotti derivanti dalla degradazione della L-glutammina possono essere acido glutammico, ammoniaca e acido piroglutammico, con gli ultimi due potenzialmente tossici (5-9).
La cosa peggiore è che più sta in acqua, maggiore è la degradazione!
Che schifo!
Non serve dire che questa è la ragione per cui abbiamo inserito tra le regole da rispettare quella di evitare la L-glutammina nella formula di USPlabs Modern BCAA™
Quello che abbiamo fatto è stato garantire le riserve di glutammina nel sangue includendo un ingrediente chiamato Sustamine™…
 

Sustamine™ Questo particolare prodotto contiene dipeptidi di glutammina (L-alanil-L-glutammina) che è più stabile e più solubile in acqua della normale L-glutammina (1).
Le sole proprietà fisico-chimico rendono questo prodotto più efficace della L-glutammina. Tuttavia la presenza di un unico elemento di trasporto intestinale per i dipeptidi può anche permettere a una quantità maggiore di glutammina di raggiungere il flusso sanguigno e la muscolatura scheletrica rispetto alla normale L-glutammina libera (2-4).
Queste nozioni sono sostenute da maggiori concentrazioni di glutammina trovate nel plasma e nella muscolatura scheletrica di modelli animali a cui è stata somministrata alanil-glutammina, rispetto a quelli osservati dopo la somministrazione di L-glutammina libera (3,4).
Questo è importante perché fino al 65% di L-glutammina normale può essere distrutta prima che raggiunga i tuoi muscoli...

Rinunceresti ad una banconota da € 20 per prenderne una da € 5?

Come detto, abbiamo aggiunto Sustamine per mantenere i livelli di glutammina nel sangue, ma che sia chiaro che non vogliamo vincere il premio per il prodotto a base di glutammina dell'anno...
USPlabs Modern BCAA™ è anzitutto una formula di BCAA, che poi sono gli artefici dei risultati...
Se vuoi una serie di ingredienti che non avranno degli effetti significativi sul tuo fisico e sulle tue prestazioni, allora USPlabs Modern BCAA™ probabilmente non fa al caso tuo...
Voglio dire, perché correre 5 metri quando ne potresti fare 50?
Se cerchi un prodotto di BCAA straordinario, formulato per chi si rende davvero conto dell'importanza dei BCAA, allora USPlabs Modern BCAA™ è stato fatto su misura per te.

Bibliografia:

  1. Anthony J. C., Anthony T. G., Kimball S. R., Vary T. C., Jefferson L. S. Orally administered leucine stimulates protein synthesis in skeletal muscle of postabsorptive rats in association with increased eIF4F formation. J. Nutr. 2000;130:139-145
  2. Tischler M. E., Desautels M., Goldberg A. L. Does leucine, leucyl-tRNA, or some metabolite of leucine regulate protein synthesis and degradation in skeletal and cardiac muscle?. J. Biol. Chem. 1982;257:1613-1621
  3. Kimball S. R., Shantz L. M., Horetsky R. L., Jefferson L. S. Leucine regulates translation of specific mRNAs in L6 myoblasts through mTOR-mediated changes in availability fo eIF4E and phosphorylation of ribosomal protein S6. J. Biol. Chem. 1999;274:11647-1
  4. Buse M. G., Weigand D. A. Studies concerning the specificity of the effect of leucine on the turnover of proteins in muscles of control and diabetic rats. Biochim. Biophys. Acta 1977;475:81-89
  5. Patti M. E., Brambilla E., Luzi L., Landaker E. J., Kahn C. R. Bidirectional modulation of insulin action by amino acids. J. Clin. Invest. 1998;101:1519-1529
  6. Shigemitsu K., Tsujishita Y., Miyake H., Hidayat S., Tanaka N., Hara K., Yonezawa K. Structural requirement of leucine for activation of p70 S6 kinase. FEBS Lett 1999;447:303-306
  7. Fox H. L., Pham P. T., Kimball S. R., Jefferson L. S., Lynch C. J. Amino acid effects on translational repressor 4E-BP1 are mediated primarily by L-leucine in isolated adipocytes. Am. J. Physiol. Cell Physiol. 1998b;275:C1232-C1238
  8. Furst P. New developments in glutamine delivery. J Nutr. 2001 Sep;131(9 Suppl):2562S-2568S.
  9. Klassen P, et al. The pharmacokinetic responses of humans to 20 g of alanyl-glutamine dipeptide differ with the dosing protocol but not with gastric acidity or in patients with acute Dengue fever. J Nutr. Feb 2000;130(2):177-182
  10. Rogero MM, et al. Plasma and tissue glutamine response to acute and chronic supplementation with L-glutamine and L-alanyl-L-glutamine in rats. Nutr Res. Apr 2004;24(4):261-270
  11. Rogero MM, et al. Effect of alanyl-glutamine supplementation on plasma and tissue glutamine concentrations in rats submitted to exhaustive exercise. Nutrition. Mag 2006;22(5):564-571
  12. Shih FF. Analysis of glutamine, glutamic acid and pyroglutamic acid in protein hydrolysates by high-performance liquid chromatography. J Chromatogr. Mar 1985 29;322(1):248-256
  13. Archibald RM. Chemical characteristics and physiological roles of glutamine. Chem Rev. Ott 1945;37(2):161-208
  14. Stehle P, et al. Isotachophoretic analysis of synthetic dipeptide L-alanyl-L-glutamine: Evidence for stability during heat sterilization. J Chromatogr. 1984;294:507-512
  15. Khan K, et al. The stability of L-glutamine in total parenteral nutrition solutions. Clin Nutr. Ago 1991;10(4):193-198
  16. Khan K & Elia M. Factors affecting the stability of L-glutamine in solution. Clin Nutr. Ago 1991;10(4):186-192

 


Nota: Raccomandiamo di consultare un medico o un nutrizionista, se si hanno dubbi su l'utilizzo di questo prodotto. Le informazioni nutrizionali possono variare a seconda del gusto.
* Le immagini presentate sono meramente illustrative e promozionali. L'immagine finale del prodotto potrebbe essere modificata.
Quantità: 535.50 g
Dose: 2 misurino(i) (17.9 g)
Dosi per confezione: 30
% AR (*)
0%
0 kcal = 0 kJ
Energia
Sodio
5%
120 mg
Potassio
5%
100 mg
Miscela brevettata
15000 mg
Miscela di BCAA Micronizzati 8:1:1
L-Isoleucina Micronizzata
**
L-Valina Micronizzata
**
Miscela di elettroliti
654 mg
Citrato di Sodio
**
* Assunzioni di riferimento di un adulto medio (8 400 kJ/2 000 kcal).
** Consumo di riferimento non stabilito.
Altri Ingredienti
Acido Citrico, Aromi Naturali e Artificiali, Sucralosio, Biossido di silicio.
Istruzioni per l'uso: Come integratore alimentare, versare 1 dose in 600 ml di acqua e mescolare. Agitare per 25-30 secondi. Sorseggiare il prodotto durante l'allenamento o la gara. Una dose aggiuntiva può essere assunta subito dopo l'allenamento oppure ogni qualvolta sia richiesta una quantità extra di aminoacidi. L'uso di acqua molto fredda può compromettere la solubilità del prodotto e causare la formazione di schiuma. Agitare il contenitore prima di ogni uso per ridistribuire gli ingredienti.
Avvertenze:
Non destinato all'uso da parte di minori di 18 anni. Evitare l'uso in gravidanza o durante l'allattamento. In caso di patologie consultare un medico prima dell'uso. In caso di effetti indesiderati interrompere l'uso e consultare un medico. Non superare il dosaggio giornaliero consigliato. Non acquistare se il sigillo è rotto. Il prodotto deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Prodotto in uno stabilimento in cui si lavorano ingredienti a base di latte, frumento, soia. Queste affermazioni non sono state valutate dalla Food and Drug Administration. Il prodotto non è destinato a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia.
Modern BCAA+ 536 g

Esaurito. Desideri ricevere un messaggio quando il prodotto sarà nuovamente in stock?

Data prevista per la nuova disponibilità 25/06/2018

Per favore effettua il log in per continuare!
Questo sito usa cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione e per scopi statistici. Visitando il nostro sito, ne stai accettando l'utilizzo. Per maggiori informazioni sui cookies usati, su come gestirli o disattivarli in questo dispositivo, clicca qui.